Virtualizzazione

Vantaggi della virtualizzazione per le aziende di piccole dimensioni

virtualizationLa virtualizzazione dei server è un concetto che oggi è preso in considerazione da sempre più aziende di piccole dimensioni, grazie ai vari vantaggi che essa ha. Per capire ancora meglio in che maniera poter usufruire dei vantaggi della virtualizzazione dei server, vediamo un elenco dei vantaggi legati a questo concetto.

Aumentata efficienza del server. Come certamente già si sa, il motivo classico e più convincente per implementare la virtualizzazione lato server è quello di fare un uso più efficiente delle risorse di calcolo per quanto riguarda i cicli del processore e della RAM. Al di là di risparmio dei costi energetici e di raffreddamento, le piccole e medie aziende possono tagliare le spese capitale legate al numero di server fisici acquistati.

Migliorare gli sforzi in caso di Disaster Recovery. Il Disaster recovery ruota intorno alla capacità di ripristinare le cose ad uno stato di normalità dopo un disastro. Come si può immaginare, il backup di una infrastruttura completamente virtualizzata per fare delle copie di file di immagini di macchine virtuali è molto più facile da gestire rispetto a cercare di fare lo stesso con dei server hardware diversi.

Aumentare la Business Continuity. Questo concetto è diverso dal ripristino di emergenza. Dato che la fonte più comune di fallimento nel data center è probabilmente legato al server hardware, è qui che le funzionalità di una virtualizzazione aiuta a preservare la continuità del business ed eliminando la necessità di tempi di inattività.

Aiuto nello sviluppo software. Se la vostra azienda fa un lavoro di sviluppo software, la virtualizzazione dà la possibilità di ridurre i costi eliminando la necessità di sborsare soldi per hardware aggiuntivo. La virtualizzazione rende un compito banale testare i nuovi aggiornamenti software o le patch di sicurezza prima della loro distribuzione su sistemi live.

Con tutti questi vantaggi, ancora non siete passati al “mondo virtualizzato”?

Che cosa è la virtualizzazione?

virtualization-2Quando parliamo di virtualizzazione intendiamo una tecnologia software che sta rapidamente trasformando il paesaggio tech, cambiando radicalmente il modo in cui le aziende operano.
Le applicazioni di oggi e i sistemi operativi moderni utilizzano solo una frazione delle risorse disponibili su un server fisico. Ciò significa che la potenza di calcolo del server può rimanere inattiva per lunghi periodi di tempo. La virtualizzazione, tramite apposite tecnologie, permette di sfruttare al meglio tali risorse e ridurre, di conseguenza, i costi.

Quando si parla di virtualizzazione dei server, un software con tali finalità viene inserito direttamente sul server fisico. Tale programma alloca le risorse hardware (CPU e RAM, ad esempio) permettendo ad un unico server di eseguire più immagini del sistema operativo allo stesso tempo. Ognuno di questi sistemi operativi è un “server virtuale”.

Le macchine virtuali sono supportate completamente da tutti i sistemi operativi standard x86, oltre che da applicazioni e driver di periferica.

La virtualizzazione consente un maggiore utilizzo dei server. Sostituendo i server fisici con quelli virtuali è possibile consolidare molti sistemi operativi insieme, riducendo lo spazio dei datacenter, il consumo di energia, i costi legati all’hardware e al personale addetto alla manutenzione. Inoltre è più facile spostare i server virtuali tra gli host per avere delle performance sempre ottimali.

Un server virtuale appare e si comporta esattamente come un server fisico, con tutte le sue risorse e caratteristiche. In virtù dell’ambiente condiviso, tali server possono essere offerti ad un prezzo inferiore a quello di un server dedicato.

Le caratteristiche di stabilità e reattività, oltre che i minori costi, fanno di questa soluzione una delle preferite nel mondo dei server, anche a livello aziendale.